Giancarlo Viano

PSYCH-K

▬ TRASFORMA LE CONDIZIONI LIMITANTI ▬

Cos'è PSYCH-K®?

PSYCH-K® è un processo per trasformare le credenze subconscie autolimitanti che perpetuano le vecchie abitudini di credo e comportamento che vorresti cambiare. È un processo che potenzialmente ti aiuta a interagire con il tuo subconscio in modo da poter alterare le convinzioni che limitano la tua autostima, le relazioni, l’efficienza, le capacità, la tua salute fisica e molto altro.

Coaching Facilitativo

Le Neuroscienze, la Psicologia e la Medicina Psicosomatica, l’Epigenetica, la Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia (PNEI) dimostrano come i pensieri, le emozioni, la percezione di sé stessi e del mondo e le convinzioni radicate a livello subconscio, influiscono direttamente sulla nostra biologia cellulare, plasmano il cervello e strutturano i nostri comportamenti generando la nostra realtà esistenziale nelle sue varie sfaccettature.

Quando di fronte ad un nostro obbiettivo, una nostra necessità di fare chiarezza o il desiderio di creare una nuova realtà, ci confrontiamo con un nostro comportamento, un modo di vedere le cose ovvero un modo di pensare che in qualche modo ci sposta dal nostro potere personale, questo comporta una forma di indebolimento, un “depotenziamento” di noi stessi come persone, dei ruoli che copriamo e di come vorremmo vivere la nostra vita. 

Alla base di tutto ciò possono risiedere delle credenze che abbiamo in merito a noi o a qualche cosa, credenze depotenzianti e auto-sabotanti che, come i virus dei computer, entrano in funzione proprio nei momenti in cui avremmo bisogno esattamente del contrario: attivare le nostre risorse e capacità per gestire efficacemente una determinata situazione o darci delle soluzioni!

Che tu creda di potere o di non potere... hai ragione

Henry Ford

▬ La domanda ▬

Che cos'è una credenza?
Che effetti può avere?

Credenza = una proposizione o un concetto su di sé, su altri o un qualcosa che noi prendiamo come vero al di là della sua validità oggettiva e delle conseguenze che comporta.

Più semplicemente, ciò che noi crediamo di noi stessi e di determinati fattori esterni, genera la nostra realtà esistenziale e corporea, indipendentemente dal fatto che quelle credenze siano supportate da fatti veri e verificabili.
Ad esempio possiamo credere di non essere capaci a fare una cosa per poi stupirci nel vedere smentita questa credenza nel momento in cui ci vediamo riuscire a fare quella cosa stessa. In altre circostanze, è proprio il nostro credo autolimitante, a gettare le basi comportamentali che andranno a confermare quella credenza. Altro esempio è essere convinti di non essere assolutamente capaci a fare una cosa o a meritare un certo livello di benessere al punto tale che, inconsapevolmente, basiamo le nostre azioni guidati da quella credenza e quindi otteniamo risultati depotenziati che inevitabilmente danno ragione alla credenza di base.
Ciò che crediamo “vero” diventa la matrice che genera la “verità” – e quindi la realtà – nell’ambito di appartenenza di quella convinzione.

Power button
Potenzianti o no?

Le credenze sono registrate al livello subconscio della mente, e entrano in funzione nel momento in cui, nella mente conscia, è chiamato in causa il tema o il valore a cui sono associate. Possono essere potenzianti e risultare a nostro supporto, o essere depotenzianti e quindi agire in senso contrario ai nostri piani e desideri.

Right choice
Quale decisione?

Quando ci troviamo a faccia a faccia con situazioni o temi particolarmente importanti della nostra vita personale, professionale o corporea, queste credenze sono alla base delle nostre decisioni e azioni, e ne determinano i risultati! Di conseguenza, se in quel particolare tema o situazione, il nostro pensiero si basa su credenze potenzianti, ci troveremo nel pieno del nostro potere personale; al contrario, se le credenze chiamate in gioco in quella situazione, sono depotenzianti, ci vedremo allontanati dalle nostre capacità e risorse, e ci scopriremo in difficoltà.

Inscription why
Perchè?

Non è facile capire veramente quali credenze guidano la nostra vita nei suoi vari aspetti, ma è proprio la storia passata, recente ed attuale a rivelarle. Magari proprio le motivazioni alla base della tua ricerca che ti hanno portato a leggere queste righe potrebbero svelarle!

Le credenze depotenzianti possono essere alla base di:

  • paure che generano esitazione ad agire
  • bassa autostima, non sentirsi all’altezza
  • difficoltà a realizzare i propri obbiettivi
  • abitudini e comportamenti dannosi
  • stress
  • disorientamento
  • alterazioni della salute
  • difficoltà a relazionarsi
  • resistenze al cambiamento
  • difficoltà di autorealizzazione
  • calo delle prestazioni
▬ METODOLOGIA ▬

A cosa serve
PSYCH-K®?

PSYCH-K® è un processo per trasformare le credenze subconscie che continuano vecchie routine indesiderabili di pensiero, dialogo interiore e comportamento. Il suo obiettivo generale è quello di accelerare l’evoluzione individuale utilizzando delle pratiche chiamate bilanciamenti, che provengono dalle neuroscienze come dalla sapienza delle grandi tradizioni spirituali e intellettuali del mondo

PSYCH-K® lavora specificatamente per evidenziare e trasformare le credenze che sono registrate nella mente subconscia e che esercitano un effetto limitante e depotenziante nella vita fisica e mentale della persona.

Coaching Facilitativo

Come funziona PSYCH-K®?

Fa uso di test muscolari e di semplici procedure dette bilanciamenti che ti aiutano a interagire con il tuo subconscio e potenzialmente cambiare le credenze che limitano la tua capacità di realizzare il tuo completo potenziale nella vita. Il suo ideatore e sviluppatore, il dr.Rob Whilliams, lo definisce un modo semplice e diretto per cambiare le convinzioni auto-limitanti al livello subconscio della mente, dove ha origine quasi tutto il comportamento umano, sia costruttivo che distruttivo. L’applicazione pratica di PSYCH-K® può portare un maggiore senso di scopo e soddisfazione, mentalmente, emotivamente, fisicamente e spiritualmente, e aiuta la persona a ri-percepire il proprio potenziale personale, al fine di effettuare un cambiamento positivo.

Le facilitazioni di PSYCH-K® hanno lo scopo di:

  • evidenziare credenze subconscie che ti “remano contro”
  • sostituire credenze depotenzianti con credenze potenzianti a supporto di te e dei tuoi obbiettivi
  • creare un potenziale per il cambiamento
  • riequilibrare l’autostima
  • favorire un più alto grado di benessere
  • ritrovare equilibrio con se stessi
  • influenzare positivamente la tua vita
  • facilitare la chiarezza di vedute
  • essere più determinati nelle scelte
▬ ORIGINI DI PSYCH-K ▬

Dalle teorie del dr.Lipton

Il dr.Bruce Lipton è uno dei più importanti divulgatori di PSYCH-K® a livello internazionale. Con la pubblicazione del suo bestseller La Biologia Delle Credenze nel 2006 con il quale ha vinto il premio come Best Science Book 2006, il dr.Lipton ha dato un importantissimo contributo agli studi sull’effetto che i modelli di pensiero hanno sulla biologia umana e sul comportamento. Oltre ad aver ricevuto anche il GOI Peace Award nel 2009, ad oggi Lipton è uno dei più noti conferenzieri a livello internazionale sull’effetto che la qualità dei pensieri e le credenze hanno sull’organismo e sul comportamento, ha partecipato ad innumerevoli programmi televisivi ed è uno dei più convinti sostenitori di PSYCH-K®.

A segnare una parte del mio percorso formativo e professionale è stato proprio avere Lipton come insegnante quando studiavo negli USA al LCCW di Hayward nel 1996: il corso su chiamava Fractal Biology e ironia della sorte studiai proprio su quegli appunti che dieci anni dopo diventarono quel bestseller mondiale, La Biologia Delle Credenze (Macro Editore).