La risposta è NO! In realtà l’osteoporosi è una controindicazione alle comuni manipolazioni vertebrali, ma la Chiropratica non si deve identificare con queste. Il Doctor of Chiropractic (DC) si avvale di numerose tecniche che spaziano dall’aggiustamento vertebrale specifico, al trattamento low force o tecniche dolci, tecniche assolutamente compatibili anche in molti casi di osteoporosi. Ogni caso va comunque valutato individualmente